MPR investe in innovazione

Meccanica Pi.Erre sta completando il passaggio al modello Industria 4.0 e investe in R&D con una pressa trancia-sbavatrice a basso consumo energetico di nuova concezione

di Roberto Guccione

La ricerca e sviluppo non è pertinenza solo delle grandi imprese, anzi spesso l’innovazione nasce dalle PMI più attente alle esigenze dei clienti e più rapide a reagire alle tendenze del mercato. E’ il caso di Meccanica Pi.Erre, leader europeo della Trimming & Machining technology (TMT) con sede a Bedizzole (Brescia), che con un organico di 70 addetti, si colloca nella fascia inferiore delle medie aziende e tuttavia ha sempre spinto con decisione sull’acceleratore dell’innovazione e dello sviluppo dei prodotti.
Negli ultimi anni, in parallelo ai notevoli investimenti in tecnologie, risorse umane e promozione commerciale, MPR ha destinato risorse considerevoli sia nell’ottimizzazione dei propri processi produttivi sia nello sviluppo di nuovi prodotti. Dopo aver introdotto la Lean Manufacturing nel periodo 2017-18, il 2019 vedrà l’utilizzo di nuovi software MES ed ERP per l’interconnessione degli impianti produttivi e del controllo di processo, avviando un ambizioso percorso di industria 4.0 che si svilupperà ulteriormente nel 2020.
Per quanto riguarda i prodotti, nel 2019 è stato avviato il processo di industrializzazione di una nuova ed innovativa pressa trancia-sbavatrice per getti pressocolati, la cui configurazione è totalmente diversa dalle tradizionali presse idrauliche. La macchina è già stata progettata e da alcuni mesi è già operativo il primo prototipo, la cui principale prerogativa è il superamento dei problemi legati al sistema oleodinamico. La nuova macchina applica un principio ispirato a quello delle autovetture ibride, che producono energia con l’inerzia delle masse; la nuova pressa trancia-sbavatrice ha pertanto un consumo energetico irrilevante, inferiore dell’80% rispetto alle macchine idrauliche tradizionali. Nuovi progetti in corso di R&D riguardano altri prodotti del catalogo MPR, come gli stampi trancia, le presse e i sistemi di tranciatura e di lavorazione meccanica, con importanti novità in arrivo.

0 Condivisioni