Il sito di Al Taweelah di EGA certificato in base agli standard di responsabilità della Aluminium Stewardship Initiative

La certificazione Aluminium Stewardship Initiative è lo standard internazionale riconosciuto per le prestazioni in materia di sostenibilità nell’industria dell’alluminio; Emirates Global Aluminium è la prima azienda in Medio Oriente ad ottenere la certificazione ASI

di Alberto Pomari

Il sito industriale di Al Taweelah di Emirates Global Aluminium ha ricevuto la certificazione da parte della Aluminium Stewardship Initiative per le sue pratiche e prestazioni in materia di sostenibilità. La Aluminium Stewardship Initiative è un’organizzazione globale senza fini di lucro che definisce standard e organizza certificazioni. I suoi membri sono aziende estrattive e metallurgiche, utenti finali come Apple e Nespresso, e organizzazioni non governative; il suo obiettivo è massimizzare il contributo dell’alluminio per una società sostenibile.
Abdulla Kalban, Amministratore Delegato e Direttore Generale di EGA, ha affermato: “Le persone in tutto il mondo sono sempre più preoccupate che i prodotti che usano tutti i giorni per rendere le proprie vite migliori non facciano male ad altre persone o al pianeta. La certificazione da parte della Aluminium Stewardship Initiative fornisce garanzie ai nostri clienti, in industrie che spaziano dall’automotive al packaging, edilizia e costruzioni, aerospaziale, elettronica, che EGA si impegna ad aiutare per soddisfare le aspettative e le responsabilità crescenti dei consumatori globali. Si tratta di un’importante pietra miliare per EGA e intendiamo richiedere la certificazione per altre sedi in futuro”.
Il rilascio della certificazione è avvenuto dopo un processo di rigorosi controlli indipendenti per valutare le pratiche e le prestazioni del sito di Al Taweelah, con riferimento a standard ambientali, sociali e di gestione, che includono la biodiversità, i diritti umani, la trasparenza, l’impegno nella comunità, le emissioni e gli sprechi. La certificazione copre gli smelter di EGA ad Al Taweelah, Abu Dhabi, che producono oltre 1,5 milioni di tonnellate di alluminio all’anno, e comprende il porto di EGA, la generazione dell’energia, la produzione degli elettrodi in carbonio, le potline e la fonderia.
Fiona Solomon, Direttore Generale dell’Aluminium Stewardship Initiative, ha detto che EGA, la prima azienda con sede in Medio Oriente a far domanda per entrare a far parte dell’Aluminium Stewardship Initiative nel dicembre del 2017, è anche il primo membro di quest’area a ricevere la certificazione ASI Performance Standard.
EGA è la più grande azienda industriale negli Emirati Arabi Uniti se si eccettuano le aziende dell’Oil&Gas e dà lavoro a oltre 7.000 persone compresi quasi 1.200 cittadini degli EAU. Nel 2018 l’azienda ha prodotto 2,6 milioni di tonnellate di metallo primario, ha fornito alluminio a più di 350 clienti in oltre 60 Paesi, è l’unico produttore degli EAU e rende gli Emirati la quinta nazione produttrice di alluminio al mondo. Oltre l’80% della produzione di EGA è data da prodotti a valore aggiunto, una delle proporzioni più alte rispetto a qualunque azienda produttrice di alluminio al mondo.

0 Condivisioni