EUROGUSS 2018

Crescono espositori, visitatori e spazi espositivi. L’industria dell’alluminio inizia il 2018 con il segno positivo.

di Roberto Guccione

L’ultima EUROGUSS si è conclusa il 18 gennaio 2018, dopo tre giorni che hanno visto un nuovo record di partecipanti. Neve, pioggia, vento e traffico in tilt in molte parti della Germania e d’Europa non hanno scoraggiato circa 15.000 visitatori professionali (nel 2016 erano 12.032) dal raggiungere Norimberga per partecipare alla fiera dedicata alla pressocolata. L’evento di quest’anno ha visto aumentare la percentuale di visitatori internazionali. Un totale di 641 espositori ha offerto l’opportunità di conoscere le innovazioni e le ultime tendenze del settore. E-mobility, componenti strutturali, leghe per applicazione speciali e produzione additiva sono stati discussi in molti stand. L’International German Die Casting Congress, che per la prima volta si è tenuto presso il Nurnberg Convention Center Ost, ha registrato una grande partecipazione.
Timo Würz, Segretario Generale di CEMAFON (l’Associazione europea dei fornitori di attrezzature per fonderia), riassume così l’evento: “EUROGUSS 2018 è stato ancora una volta l’appuntamento giusto al momento giusto. Darà certamente un ulteriore impulso ai produttori europei di macchine per pressocolata”.

La metà degli espositori è internazionale
Più della metà dei 641 espositori di EUROGUSS (54%) proveniva dall’estero. Oltre alla Germania (297 espositori), i principali paesi europei espositori erano l’Italia (128 espositori), la Turchia (23 espositori), la Spagna (19 espositori), l’Austria e la Repubblica Ceca (14 espositori ciascuno). I prodotti e i servizi esposti spaziavano dai componenti pressocolati a materiali di consumo, forni, presse per pressocolata e stampi, fino al post-processing, al controllo qualità e alla ricerca e sviluppo. I visitatori professionali, principalmente specialisti della produzione, sviluppatori e buyer del settore automotive e di altri settori, hanno raggiunto Norimberga da oltre 60 paesi. C’è stato un altro aumento marcato nella percentuale di visitatori commerciali, provenienti prevalentemente dall’Europa: dopo la Germania, la maggior parte proveniva da Italia, Austria, Repubblica Ceca, Turchia, Polonia, Spagna, Svizzera e Francia.

La prossima EUROGUSS si svolgerà presso il Centro Esposizioni di Norimberga dal 14 al 16 gennaio 2020.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: