CONVEGNO: Alluminio, la leggerezza del metallo, la versatilità delle sue leghe

Un convegno dal taglio tecnologico per orientare i trasformatori e gli utilizzatori finali. Come sfruttare i criteri di scelta della lega giusta e avvantaggiarsi nella competizione del mercato.

EVENTO ORGANIZZATO DA:

AQM – PROVAGLIO D’ISEO (BS)
20 Febbraio 2020 – dalle 9:15 alle 17:30

MODERATORE: MARIO CONSERVA

Quadro dei contenuti:
• Le tendenze su quotazioni, mercato e prospettive
di sviluppo a livello globale dell’alluminio;

• Previsioni di utilizzo dei semiprodotti di alluminio
nei principali segmenti di impiego, in funzione del tipo di leghe;

• Leghe di alluminio per la fonderia: le composizioni chimiche
innovative generate dalla domanda di getti strutturali
ed oltre; a seguire testimonianze dalle aziende;

• Leghe di alluminio per l’estrusione/forgiatura: nuove leghe
ad alta estrudibilità, con migliorate proprietà meccaniche,
ottima formabilità e lavorabilità all’utensile;
a seguire testimonianze dalle aziende;

• Leghe di alluminio per la laminazione: leghe originali per lamiere,
nastri, foglio e vergella con migliorata lavorabilità,
resistenza alla corrosione ed attitudine ai trattamenti superficiali;
a seguire testimonianze dalle aziende;

• Leghe di alluminio per l’additive manufacturing;
a seguire testimonianze dalle aziende.

Convegno rivolto a:
Imprenditori, manager e tecnici di aziende delle trasformazioni dell’alluminio (estrusione/forgiatura, laminazione, produzione vergella, fonderia getti e additive manufacturing) e delle più significative applicazioni finali (costruzioni, trasporti, meccanica, imballaggio…).

• Quota di partecipazione individuale: euro 370,00 + Iva

• Quota di partecipazione individuale comprensiva di 1 copia de volume “Atlante Micrografico dei Metalli e delle Leghe Non Ferrose – volume 2° – Alluminio e sue leghe” (prezzo di copertina euro 198,00) edito da AQM:
euro 455,00 + IVA

per info e iscrizioni: AQM Provaglio D’Iseo (BS) – Tel. +39/0309291782 formazione@aqm.it

PROGRAMMA

9:15 – SALUTI ISTITUZIONALI – Riccardo Trichilo, Presidente AQMINTRODUZIONE AI LAVORI – Gabriele Ceselin e Mario Conserva
MODERATORE: Mario Conserva

9:30 – LE TENDENZE SU QUOTAZIONI, MERCATO E PROSPETTIVE DI SVILUPPO A LIVELLO GLOBALE DELL’ALLUMINIO CON RIFERIMENTO AGLI ALTRI PRINCIPALI MATERIALI INDUSTRIALI
-Paolo Kauffmann, F.A.R.O. Club

9:50 – L’INDUSTRIA ITALIANA DELL’ALLUMINIO E LA DIVERSIONE DEI FLUSSI
-Mauro Cibaldi, Centroal

10:10 – I TREND DELLE LEGHE PER GLI ESTRUSI E LAMINATI DI ALLUMINIO
-Alberto Pomari, A&L

10:30 – LEGHE PER ADDITIVE MANUFACTURING
-Paolo Folgarait, AQM-Seamthesis

10:45 – COFFEE BREAK

11:10 – LE LEGHE PER LAMINAZIONE
-Giuseppe Giordano, A&L

11:30 – TESTIMONIANZE LEGHE PER LAMINAZIONE – TESTIMONIANZE LEGHE PER VERGELLA
-Ciro Sinagra, Laminazione Sottile: Studio e sviluppo del processo produttivo di laminati in lega 5056 per pannelli honeycomb in applicazioni aerospaziali
-Claudia Pizzanelli, Trimet: Oltre un secolo di leghe di alluminio per vergella
-Carmelo Brocato, GMS: Conduttori elettrici, vergella in lega e lingotti in lega, un trinomio indissolubile per lo sviluppo delle infrastrutture

12:40 – DISCUSSIONE

13:00 – PRANZO A BUFFET

14:00 – LEGHE PER ESTRUSIONE
-Roberto Mastrangelo, Hydro Aluminium Deutschland

14:30 – TESTIMONIANZE LEGHE PER ESTRUSIONE
-Giorgio Di Betta, Eural: La nuova lega EURAL della serie 2000 senza piombo, oltre la 6026 LF e la 2033 LF, per barre da lavorazione meccanica ad altissime proprietà. L’alternativa di nuova generazione alle leghe dure di alluminio ed alla barra di ottone
-Ernesto Carretta, Metra: L’estrusione diretta e le sfide tecnologiche del mercato attuale

15:15 – LEGHE PER TRATTAMENTI SUPERFICIALI
-Giampaolo Barbarossa, Aital

15:45 – LEGHE PER FONDERIA E PRESSOCOLATA
-Annalisa Pola, Università di Brescia

16:10 – TESTIMONIANZE LEGHE PER FONDERIA E PRESSOCOLATA
Riccardo Ferrario, Idra: Casi applicativi speciali di leghe di alluminio in pressocolati
-Enio Gritti, FMB: Dalla lega monocaratteristica al getto pluricaratteristica.
Caratteristiche meccaniche ottenute in getti strutturali in lega leggera colati in gravità ed a bassa pressione
-Stuart Wiesner, Aluminium Rheinfelden: Innovative HPDC Aluminium Alloys for Structural Components
-Claudio Mus, Endurance: Una nuova opportunità per le leghe di alluminio secondarie da pressocolata: la mobilità elettrica

17:15 – DISCUSSIONE FINALE E CONCLUSIONE LAVORI

SPONSOR

0 Condivisioni